Ritorno Bonucci alla Juve? La trattativa si complica, ecco perché

36

La trattativa che potrebbe riportare Leonardo Bonucci alla Juventus si è complicata nelle ultime ore. Il nuovo intoppo è l’ingresso in scena del Chelsea che ha messo sul piatto 40 milioni di euro per Mattia Caldara, la contropartita ideale per il Milan per uno scambio alla pari.

La Juventus sembra intenzionata ad accettare l’offerta dei londinesi, così da rimescolare le carte nell’affare Bonucci. A quel punto potrebbe davvero entrare nell’affare Gonzalo Higuain.

I bianconeri chiedono per l’argentino 30 milioni di euro cash e il cartellino di Bonucci; il Milan valuta invece un prestito da 15 milioni con riscatto obbligatorio fissato a 35 milioni, lasciando quindi Bonucci in una trattativa separata. I rossoneri avrebbero anche incontrato il fratello e rappresentante del “Pipita”, proponendo sette milioni di euro all’anno per quattro stagioni. Saranno giorni caldissimi quelli che apriranno la prossima settimana.