Inter-Spal probabili formazioni: Gagliardini titolare insieme a Joao Mario, c’è Antenucci

Aggiornamento ore 11 – Manca poco all’inizio del match, andiamo a vedere le probabili formazioni di Inter-Spal. Partiamo dai padroni di casa, con Spalletti che cambia qualcosa rispetto alla gara vinta a Roma all’Olimpico: intanto Joao Mario giocherà dal primo minuto, come anche Gagliardini.

Quest’ultimo sarà preferito a Vecino, il tecnico toscano infatti vuole dare una chance al centrocampista ex Atalanta. In difesa esordio dall’inizio per Dalbert, con dalla parte opposta D’Ambrosio dal momento che Cancelo si è infortunato almeno fino a novembre. Davanti ovviamente confermatissimo il trio composto da Perisic e Candreva ai lati di capitan Icardi.

Passando invece alla Spal, Semplici deve fare a meno di Floccari. L’attaccante infatti si è infortunato, al suo posto favorito Antenucci su Paloschi per un posto al fianco di Borriello. A sinistra ballottaggio Costa-Mattiello, con il primo favorito.

La mancanza però più rilevante è quella di Rizzo: per lui affaticamento muscolare, non è stato perciò convocato anche se era l’uomo più in forma degli emiliani.

Inter-Spal probabili formazioni: le ultime da San Siro

La pausa per le Nazionali non ha regalato grandi emozioni in positivo, di conseguenza è salita la voglia di tornare a seguire le avvincenti dinamiche della Serie A, che riprende questo weekend per la sua terza giornata.

Ad affrontarsi a Milano sono Inter e Spal. I nerazzurri a punteggio pieno dopo la vittoria sulla Roma accolgono una delle rivelazioni – fino  questo momento – del Campionato: con i suoi 4 punti la Spal viaggia fino ad ora ad una velocità maggiore di quella che ci si poteva aspettare.

Tuttavia l’Inter è determinata a non perdere né la concentrazione né tanto meno il treno delle capoliste. Che dopo aver messo k.o. Fiorentina e Roma in un battesimo non facile d Campionato, Icardi e compagni possano scivolare proprio con la Cenerentola di questa stagione?

La Spal dal canto suo non ha nulla da perdere contro un colosso come l’Inter e proverà a giocarsela trascinata da bomber Borriello, pur dovendo fare i conti con diversi infortuni.

Inter-Spal probabili formazioni: ballottaggio tra Vicari e Felipe? Valero favorito su Gagliardini

Qui Inter – Ma partiamo dall’Inter di Spalletti. Il mister dovrebbe schierare un 4-2-3-1. La novità dovrebbe essere Dalbert, che strapperebbe la maglia a Nagatomo dal primo minuto. In mezzo al campo spazio a Borja Valero-Gagliardini, a discapito di Vecino che dovrebbe partire dalla panchina.

Inamovibile capitan-bomber Icardi, coadiuvato da Joao Mario in veste di trequartista (al posto di un Brozovic che è sembrato un po’ spento in Nazionale). Miranda farà coppia con Skriniar.

Qui Spal – Semplici usa le armi a suo disposizione affidandosi al bomber di razza lì davanti: Borriello (bella la sfida con Mauro Icardi). Al suo fianco spazio ad Antenucci? Il mister però non avrà a disposizione ben tre giocatori infortunati: Meret, Oikonomou e Floccari.

Almeno in difesa dovrebbe rientrare Felipe, mentre non è ancora al meglio Grassi che partirà infatti dalla panchina.

Inter-Spal probabili formazioni aggiornate in tempo reale: 

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Vecino, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

SPAL (3-5-2): Gomis; Vaisanen, Vicari, Cremonesi; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Mattiello; Borriello, Paloschi.

Inter-Spal Rojadirecta: scopri come seguire il match delle 12.30 in streaming gratis insieme a Direttasport24!