Qarabag-Roma, parla mister Di Francesco in conferenza stampa

Conferenza stampa terminata pochi minuti per il tecnico della Roma Di Francesco: alla vigilia della sfida fondamentale contro il Qarabag, l’allenatore capitolino ha parlato della formazione che scenderà in campo e dell’atteggiamento di cui avrà bisogno la sua squadra.

Si parte dal turnover, indispensabile per assorbire al meglio i vari impegni: “Ovviamente ci sono giocatori con uno spessore diverso o che hanno più esperienza. Io alleno tutti allo stesso modo, con tante partite ravvicinante c’è necessità di far giocare tutti. Questa gara è delicata e non voglio che venga sottovalutata“.

A Di Francesco viene anche chiesto di un giocatore in particolare, cioè El Shaarawy, apparso davvero in grande forma nell’ultimo periodo: “Non mi aspettavo da subito questo suo percorso di crescita. Nell’ultimo periodo l’ho visto molto bene,è tra i titolari del ruolo. Il suo ruolo è come quello di Perotti, Ünder o Defrel: è molto dispendioso, ci sarà possibilità di giocare per tutti e Stephan interpreta bene quel ruolo“.

Qarabag-Roma è già decisiva, Di Francesco si affida ai suoi giocatori più in forma

Non c’è più la possibilità di fare errori: la Roma è già ad un bivio per quanto riguarda la sua Champions. Per questo Di Francesco si affiderà ai suoi giocatori chiave, come ad esempio Kolarov e Dzeko: “Il nostro livello tecnico è superiore ma bisogna mettere in campo determinati giocatori, cattivi, e con determinate caratteristiche. Per quello entrambi i giocatori nominati saranno titolari”.

Tra Dzeko e Immobile, il mister sa chi scegliere ad occhi chiusi: “Io tra i due preferisco ovviamente Dzeko, hanno comunque caratteristiche diverse. Ad Immobile piace girare per tutto il fronte d’attacco, è bravo ad attaccare anche in profondità. Edin ha una presenza maggiore in area, ha qualità tecniche importanti, ti dà alternative differenti. Sono giocatori di spessore ma io mi tengo Edin”.

Un’ultima battuta su Defrel, un giocatore voluto fortemente dal tecnico ex Sassuolo che fino ad ora non ha ancora brillato: “Può rigiocare esterno, ho fatto delle scelte in base alle gare affrontate. Valuto anche in base alle sensazioni. Potrebbe tranquillamente rigiocare esterno a destra”.

Vuoi vedere Qarabag-Roma streaming gratis? Scopri come, collegati su Direttasport24 alle ore 18 e non perderti nemmeno un minuto di questa sfida davvero fondamentale per i giallorossi!

Speciale Offerta FIFA 18