Calciomercato Milan, Falcao potrebbe essere mister x?

L’ad Fassone e il ds Mirabelli sono alla ricerca di un attaccante di livello da inserire in rosa. La società ha già sondato il terreno per Kalinic dalla Fiorentina e Belotti dal Torino, ma le trattative sembrano per ora in stand by.

Sul croato in forza ai viola sembra che la dirigenza rossonera abbia fatto un passo indietro, mentre per il Gallo il Toro sembra non mollare la presa. L’affare Aubameyang, poi, pare essersi rivelato un fuoco di paglia visto che il Borussia non intende cederlo a meno di cifre davvero monstre.

Allora i due dirigenti rossoneri sono volati in Sardegna, per incontrare Jorge Mendes, il potente procuratore portoghese, e iniziare a sondare il terreno per due dei suoi assistiti più forti.

Si tratta di Diego Costa e Radamel Falcao. I rossoneri hanno già trattato di recente con l’agente portoghese, per portare André Silva a Milano ed ora vorrebbero tentare il doppio colpo.

I due dirigenti sembrano avere il benestare della proprietà cinese, che avrebbe dato l’ok per alcuni colpi importanti, mettendo a disposizione un buon budget. Ecco allora arrivare all’incontro in terra sarda, a Porto Cervo, tra Fassone-Mirabelli- Mendes.

Calciomercato Milan, ora si fanno con insistenza i nomi di Diego Costa e Falcao.

Partiamo da Diego Costa. Il brasiliano naturalizzato spagnolo, classe ’88, attualmente al Chelsea, avrebbe un semi-accordo con l’Atletico, che tuttavia potrebbe tesserarlo solo da gennaio.

Il Milan era interessato al giocatore già dai tempi dell’affare (poi concluso in maniera positiva) per Silva (parliamo di giugno), ma continua a non togliere gli occhi di tosso al giocatore.

Il nome nuovo è quello di Falcao: l’attaccante è reduce da una ottima annata al Monaco, che potrebbe essere intenzionata a svincolarlo solo nel caso il maxi-affare per Mbappé al Real non dovesse concretizzarsi. In caso contrario è difficile che i francesi si liberino quasi contemporaneamente di due giocatori così importanti.