Calciomercato Milan, è Benassi il rinforzo che vuole Montella.

Ai margini della presentazione del calendario della Serie A 2017-18, Marco Fassone è stato chiaro: il Milan ora sta ponderando molto attentamente le mosse di mercato da fare. E nei pensieri della dirigenza rossonera non c’è solo l’attaccante.

Insieme al braccio destro Mirabelli, l’ad milanista sta cercando di piazzare il terzo colpo a centrocampo dopo Kessiè e Biglia: Montella ha fatto un nome in particolare, e si tratterebbe del capitano del Torino Marco Benassi.

Il giocatore granata è apprezzatissimo dal tecnico partenopeo: reduce da un’altra stagione più che positiva, Benassi ha logicamente attirato le attenzioni su di sé da parte di tutti i maggiori club del campionato.

Infatti nell’ultimo campionato, oltre a prestazioni quasi sempre sopra la sufficienza, ha anche segnato cinque gol. Unico neo: una tenuta fisica non sempre all’altezza, considerando che non è mai riuscito a giocare un campionato per intero.

Vista la giovane età però, i margini di miglioramento ci sono e in questo momento il Milan potrebbe essere la piazza più adatta. Si, perché i rossoneri sono ambiziosi e con ogni probabilità giocheranno in Europa.

Aspetto da non sottovalutare, visto che il centrocampista granata ha assaporato il profumo europeo solo durante la stagione di Ventura con Cerci e Immobile davanti.

Calciomercato Milan, se Belotti non parte c’è però un Benassi in rampa di lancio.

L’asse Torino-Milano per il momento non ha dato i frutti sperati con Andrea Belotti: Cairo ha dichiarato più volte che il centravanti non parte per meno di 100 milioni, non c’è margine di trattativa.

Tuttavia su Benassi potrebbe concretizzarsi un trasferimento già in questa sessione di mercato: il centrocampista è maturo per fare il grande salto, e il Milan ha anche gli argomenti giusti per convincere Cairo a cederlo.

Alla corte di Mihajlovic potrebbero arrivare finalmente Paletta e Niang: i due giocatori sono graditissimi al tecnico serbo, ma non andrebbero a coprire il vuoto lasciato in mediana dall’ex Inter.

Inoltre, visto il precampionato più che positivo, sembra proprio che Niang possa anche rimanere e convincere Montella a dargli un’altra chance dopo l’addio dello scorso inverno. Quindi il Milan potrebbe affondare il colpo anche con un’offerta cash più il cartellino del difensore eventualmente.

Sempre che alla fine il Diavolo non riesca ad arrivare a Renato Sanches: in quel caso Benassi non riuscirebbe facilmente a trovare un posto da titolare nell’undici di Montella.