Berrettini è scatenato, quarti anche a Kitzbuhel

36

Il momento magico di Matteo Berrettini non accenna ad arrestarsi. Dopo aver centrato la scorsa settimana, sulla terra rossa di Gstaad, in Svizzera, il primo successo in un torneo del circuito maggiore, il tennista romano ha raggiunto i quarti di finale anche a Kitzbuhel.

Dopo aver battuto ieri, all’esordio nel torneo, la testa di serie numero 5 del tabellone, il francese Simon (16 63 64), oggi Berrettini ha sconfitto nuovamente Radu Albot col punteggio di 63 67 61. Il moldavo era già stato battuto la scorsa settimana a Gstaad e anche stavolta non ha avuto scampo.

Per il 22enne è la seconda volta nei quarti di un torneo maggiore (ovviamente la prima in Svizzera, una settimana fa) e se la vedrà col coetaneo Jarry per conquistare l’accesso in semifinale: il cileno ha battuto lo spagnolo Verdasco in tre set.